© 2023 Studio Emme della dott.ssa Mariangela Moretto p.i. 02435900747

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Facebook Icon
LOGO-NAZIONALE.png
Please reload

Post recenti

Obbligo di fornire il preventivo e nuova legge sulla concorrenza - legge del 4 agosto 2017, n. 124

August 31, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

Insolvenz Fest 2017

September 29, 2017

 

 

Si è concluso la scorsa domenica il festival promosso dall'associazione di magistrati OCI, Osservatorio sulle Crisi d'Impresa.

 

Noi c'eravamo e vi raccontiamo com'è andata.

 

Il tema dell'evento "dentro la società del debito", ci ha catapultati in un'analisi corale sul tema dell'indebitamento, soprattutto quello derivante dalle nuove emergenze sociali, come accade, ad esempio, nel mondo delle frodi alimentari e delle infiltrazioni criminali nell'ambiente imprenditoriale. Si è parlato, però, anche di tendenze positive e di temi molto d'avanguardia come la sostenibilità, con l'emersione di nuove tipologie di rendicontazione business.

 

Abbiamo partecipato alle seguenti relazioni:

- Presentazione del Dott. Massimo Ferro (Presidente OCI, Consigliere presso la Corte di Cassazione) sulle nuove tracce dell'indebitamento.

- Metterci i soldi: la finanza incosciente. Dialogo tra giurista e psicologo sulle ragioni dell'indebitamento.

- Debiti ambientali e opere pubbliche: costi bassi, prezzi bassi, qualità bassa.

- Capitali all'estero, risparmi in Italia: drammi e commedie delle tasse.

- Mafie e frodi alimentari: merci e debiti.

- Impresa di 'Ndrangheta e concorrenza al Nord: l'evoluzione della specie.

 

Su questo ultimo intervento, discussione intensissima fra il giornalista Roberto Galullo e il Procuratore Nicola Gratteri, ci sentiamo di esprimere il nostro più grande apprezzamento. Il nostro modello di imprenditorialità e di vita non può che essere ispirato da certe personalità, le quali hanno rianimato l'amor di giustizia nelle nostre coscienze.

 

La manifestazione è stata un momento di vera elevazione morale e culturale e ringraziamo l'OCI che come ogni anno ci onora della possibilità di assistere gratuitamente all'evento.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici