© 2023 Studio Emme della dott.ssa Mariangela Moretto p.i. 02435900747

  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Facebook Icon
LOGO-NAZIONALE.png
Please reload

Post recenti

Partecipa alla nostra campagna professionale 2020!

November 18, 2019

1/2
Please reload

Post in evidenza

Gastrofisica: cos'è, come funziona e come utilizzarla.

November 27, 2017

 

 

LA SCIENZA

Il termine "gastrofisica" è un neologismo (in Italia) ed indica - semplificando - quella scienza che studia il rapporto tra il cibo ed i nostri 5 sensi.

Il pioniere di questa scienza Charles Spence, autore di un meraviglioso libro intitolato "Gastrophysics: The New Science of Eating" - che vi consigliamo di leggere - ha dimostrato che il piacere che proviamo nel gustare un determinato cibo è frutto anche dell'esperienza attraverso i 5 sensi.

 

 

 

APPLICAZIONI

La prima cosa da constatare è che la gastrofisica non è una scienza nuova. essa è già abbondantemente utilizzata all'interno dei supermercati, dei ristoranti, degli eventi promozionali.

In questa sede noi descriveremo due  tra i diversi tipi di applicazione:

 

Cibo per intercettare il target: un esempio valido è rappresentato dalla scelta di inserire dei settori dediti alla dolcificazione, alla panificazone, alla torrefazone all'interno dei grandi magazzini. Il profumo ed il consumo del pane, del caffè o dei dolci fa rallentare il flusso di persone e consente agli operatori di rappresentanza di intercettare più facilmente i possibili acquirenti che - eventualmente assaporando del cibo - saranno più disponibili ad acquistare il prodotto appena consumato o ad usufruire di una promozione su un prodotto diverso.

 

L'attesa e l'impegno per il cibo rendono più buono il cibo: per spiegare quest'applicazione prenderemo ad esempio un sacchetto di patatine. Negli ultimi anni le azienda produttrici si sono impegnate molto per rendere l'apertura dei sacchetti sempre più lenta e dura, questo perchè l'idea di un sacchetto difficile da aprire ci fa assaporare il suo contenuto in maniera diversa dal passato: ce lo rende più gustoso e fragrante; noi sommiamo il piacere dato dal gusto buono e stuzzicante delle patatine fritte  alla soddisfazione di aver aperto il sacchetto con il giusto impegno, che era superiore alle nostre aspettative.

 

I MERCATI ED IL MARKETING

Ritengo personalmente che la gastrofisica non possa essere ignorata ogni qualvolta si debba immettere un nuovo prodotto nel mercato del food.

In un mondo in cui l'offerta copre la totalità delle nostre esigenze primarie è l'esperienza di consumo che deve fare la differenza e questa è una constatazione di fatto che deve essere alla base delle normali operazioni di marketing.

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici